Consiglio #4

La vitamina E protegge dai radicali liberi e quindi dall’insorgenza di malattie neuro-degenerative; non c è motivo di assumerla con gli integratori. La dose consigliata è di 13 mg. Si può raggiungere tale quantità consumando alimenti che la contengono in natura, come broccoli, spinaci, patate e avocado o frutta secca e i semi che ne sono più ricchi.